Luci d'Artista Torino

Il primo sito web delle luminarie di Torino dove puoi trovare tutte le informazioni per il tuo soggiorno a Torino in occasione delle prime e piu' famose luci d'artista d'Italia.

Luci
d'Artista
Torino 2018

(fonti di informazioni e foto di www.comune.torino.it, www.turismotorino.org, www.museotorino.it, www.guidatorino.com, www.torinoclick.it)

Tornano le Luci d'Artista piu' importanti d'Italia, a Torino dal 31 ottobre 2018 al 13 gennaio 2019 per la loro ventiduesima edizione: il capoluogo piemontese si riaccende ancora una volta grazie alle sue preziose e luminose luci d'arte contemporanea dislocate in molte piazze e strade. Oper d'arte a cielo aperto come il Tappeto Volante di Daniel Buren che sara' installato in Piazza Palazzo di Citta', l'opera Amare le differenze (di Michelangelo Pistoletto) in Piazza della Repubblica ed Il volo dei numeri che sara' allestito sulla Mole Antonelliana, opera di Mario Merz.

Il volo dei numeri - Mole Antonelliana - Mario Merz Il volo dei numeri (di Mario Merz)
Mole Antonelliana.


Luci 2018
in tutta la
periferia

Sino al 13 gennaio 2019 ogni circoscrizione del capoluogo piemontese sarà impreziosita dalle installazioni luminose.

Luci d'Artista Torino 2018

(fonte Corriere della Sera)

Quest'anno l'accensione delle Luci d'Artista sarà festeggiata il 31 ottobre in corso Benedetto Croce 26, nel cortile della scuola elementare Collodi dove si potrà assistere all'illuminazione dei cerchi metafisici di «My Noon» dell'artista Tobias Rehberger. Un'opera che, dopo aver reso più bello l'atrio di Porta Nuova, sarà spostata lontano dal centro. A Lingotto.

Per l'edizione 2018, la Città ha scelto di riportare le sue luminarie d'autore in periferia. Ma questa volta ogni circoscrizione sarà impreziosita dalle opere d'arte. Con una conferma. Alle Vallette è pronto il ritorno di «Ice Cream Light» in piazza Montale, ovverosia l'installazione dei coni gelati luminosi vandalizzati nella passata edizione.

XXI edizione
Luci d'Artista
Torino (2017/2018)

La città piemontese indossa il suo abito più sgargiante in grado di illuminare a giorno le sere più fredde, irradiando il calore della festa tramite giochi di effervescente estetica, tutta imbastita sull’intensità dei lumen, ma soprattutto sul design delle lucenti decorazioni a sovrastare e agghindare le piazze ariose, le vie eleganti e, non ultima, quello slanciato monumento ch’è la Mole Antonelliana. Luci d’Artista è certamente fra i principali eventi del Natale torinese e catalizza l’attenzione degli abitanti ma altresì dei tantissimi turisti in visita per edifici, musei e locali. Lo stesso cuore pulsante dell’impianto urbano (appunto il centro) si rivela un interessante museo a cielo aperto che al bagliore della luna aggiunge un po’ del suo focoso dinamismo: nel complesso, il tessuto urbano contiene ben 25 opere della collezione, 14 nella circoscrizione 1, 11 invece nelle altre.

Luci d'Artista Torino 2018

Le opere sono state installate sulla Mole Antonelliana (Il volo dei numeri, Mario Merz), Piazza San Carlo (Regno dei Fiori: Nido cosmico di tutte le anime, Nicola De Maria), Piazza Carignano (Cosmometrie, Mario Airò), Via Roma (Planetario, Carmelo Giammelo), Via Garibaldi (Volo su…, Francesco Casorati), Piazza Palazzo di Città (Tappeto Volante, Daniel Buren), Galleria Umberto I (L’energia che unisce si espande nel blu, Marco Gastini), Palazzo Valperga Galleani (Il giardino Barocco Verticale, Richi Ferrero), Via Lagrange (Luì e l’arte di andare nel bosco, Luigi Mainolfi), Galleria San Federico (Migrazione climate change, Piero Gilardi), Piazzetta Mollino (Vento Solare, Luigi Nervo), Piazza Carlo Alberto (Cultura = Capitale, Alfredo Jaar), Giardini Reali (Concerto di parole, Mario Molinari), Via Po (Palomar, Giulio Paolini).

E ancora in Piazza Santa Rita (L’amore non fa rumore, Domenico Luca Pannoli), Piazzale Chiribiri (My noon, Tobias Rehberger), Via Di Nanni (Ancora una volta, Valerio Berruti), Via Cibrario (Noi, Luigi Stoisa), Piazza Eugenio Montale (Ice Cream Light, Vanessa Safavi), Area verde fra Via Vibò, Stradella e Roccavione (Illuminate Benches, Jeppe Hein), Piazza Derna (Vele di Natale, Vasco Are), Via Vanchiglia (Palle di neve, Enrica Borghi), Monte dei Cappuccini (Piccoli Spiriti Blu, Rebecca Horn), Piazza della Repubblica (Amare le differenze, Michelangelo Pistoletto), Laghetto Italia ’61 (Luce Fontana Ruota, Gilberto Zorio) e grattacielo Intesa San Paolo (oltre a ospitare alcune installazioni, è sostenitore della manifestazione).

Come ogni anno è possibile effettuare il Tour Lights on the Bus ovvero il tour delle Luminarie di Torino a bordo del bus City Sightseeing; capolinea in Piazza Castello angolo via Po con una duranta di circa un’ora.

ISCRIVITI A
WWW.LUCIDARTISTATORINO.COM


Aderisci a questo sito e registra la tua struttura ricettiva o la tua attività commerciale. Sarai rintracciato facilmente dalle tantissime famiglie e da migliaia di turisti che saranno a Torino per visitare le Luci d'Artista più importanti e famose d'Italia.

oppure contattaci completando i campi sottostanti:

Tour Luci d'Artista con Bici-t a Torino

Girare Torino in bici

Tour Luci d'Artista con Bici-t a Torino
(fonti e foto "Bici-T" fornita da "TripAdvisor")

Un turismo sostenibile attuabile tramite il noleggio Noleggio di moderni risciò chiamati tricicli di Bici-t che riescono a trasportare fino a tre adulti alla volta; il nolo del mezzo può durare un’ora, mezza giornata o tutta la giornata. Pedalando per il capoluogo piemontese i turisti potranno seguire un itinerario preciso grazie all’audioguida multilingue che descrive le principali attrazioni, i più importanti monumenti e punti di interesse storici di Torino. Scoprire Torino in modo ecologico ed originale.

Mercatini di Natale a Torino

Specialità eno-gastronomiche, tipiche casette in legno, addobbi e luci natalizie nei mercatini di Natale a Torino.

Mercatini di Natale di Torino
(fonti e foto di "www.guidatorino.it")

Il Natale a Torino sono anche i Mercatini, luogo dove è possibile trovare oggettistica natalizia e specialità eno-gastronomiche. Per le Luci d'Artista 2017 sono state previste cinque installazioni di Mercatini Natalizi nella città piemontese: e precisamente a piazza Solferino, in piazza Santa Rita da Cascia, piazza Castello, e nei fine settimana di dicembre, nello Spazio Ex Incet in via Cigna e al Cortile del Maglio.
Tanti spettacoli per piccini ed adulti che hanno allietato le giornate dei Mercatini di Natale di Torino ed una pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Solferino con la presenza del tradizionale Albero di Natale in Piazza Castello.
Altre informazioni dettagliate sul sito www.guidatorino.com.

Visita guidata delle luci d'artista di Torino

Torino capitale dell'arte contemporanea.

Visita guidata delle luci d'artista di Torino
(fonti e foto di "www.musement.com")

Scopri le installazioni di artisti contemporanei di fama mondiale che illuminano Torino Passeggia per le vie e le piazze del centro con la nostra guida e scopri la storia della città
Le “Luci d’Artista” rendono Torino la città più scintillante d’Italia e ne fanno un vero e proprio museo en plein air, attraverso le installazioni di artisti contemporanei di fama mondiale, che sono stati chiamati a illuminare piazze, chiese e monumenti di questa affascinante e regale città del Nord Italia. Il percorso della nostra esclusiva visita guidata Musement si snoda attraverso le principali vie e piazze del centro cittadino. Partecipa a questo tour per scoprire tutte le installazioni artistiche che, per oltre due mesi, da fine ottobre ai primi di gennaio, fanno di Torino la capitale dell’arte contemporanea. La nostra guida ti spiegherà anche la storia della città e dei suoi monumenti più rappresentativi.
Altre informazioni dettagliate sul sito www.musement.com.